Caprioli

Spiagge di sabbia, lidi e Palinuro a due passi, Caprioli da la possibilità di trascorre la vacanza comoda e mondana.

Il territorio di Caprioli, è delimitato, al confine con la frazione di Palinuro, dalla Torre Caprioli. Un’antica torre di avvistamento eretta come difesa contro le incursioni saracene. Questa fa parte delle cinque torri costiere costruite intorno al 1560. Sapientemente restaurata e oggi, proprietà privata, è visibile nella sua antica bellezza dalla spiaggia.

Centro nevralgico della frazione è la chiesa di Santa Caterina d’Alessandria. Anche questa non da molto ha subito degli interventi di consolidamento che l’hanno riportata al suo originario splendore. Il 25 Novembre in onore della di Santa Caterina  viene organizzata una fiera per i festeggiamenti nell’area antistante la chiesa.

Molto importati per lo sviluppo del paese fu la presenza di due fornaci per la fabbrica di mattoni e tegole. Quella che nel tempo è stata più importate ha lasciato il nome ad un intera zona, chiamata appunto Località Fornace.

Ma la particolarità di Caprioli sta tutta nella sue spiagge. Facilmente raggiungibili e con all’attivo molti servizi per il turista che cerca la vacanza al mare da copertina.

In particolare, la spiaggia della Gabella, offre un litorale sabbioso, dove il selvaggio del territorio cilentano cede il posto alla comodità e al completo relax.

Passeggiando sulle dune sabbiose si può incappare nel Giglio di Mare. Tipica pianta bulbosa che cresce sui litorali sabbiosi del Mediterraneo e del Mar Nero. La sua fioritura avviene intorno alla metà di luglio a fine agosto, quando, sul finire dell’estate si vedono le capsule verdi contenenti i semi.

E se si è fortunati si può assistere alla schiusa della uova di tartaruga. moviestarplanet generator La spiaggia negli anni è stata particolarmente adatta alla nidificazione delle “Carretta Carretta”.  Tartaruga marina comune d’acqua salata, specie protetta in via d’estinzione che popola il Mar Mediterraneo. Sull’intero territorio viene eseguito il monitoraggio di questa specie da biologi esperti nel settore.