fbpx
Contrada Marina Campagna
3664457851
amacilento@gmail.com

Pizza e Bollicine

...il cilento a portata di mano...

Pizza e Bollicine

Pizza e Bollicine è una pizzeria che si trova a Palinuro, straordinaria location turistica, a pochi metri dal mare cristallino e Bandiera Blu del Cilento.

Pizza e Bollicine propone una cucina semplice e tradizionalista, curata nel gusto e ricca di profumi cilentani.

La particolare selezione degli ingredienti, la dedizionPizza e Bollicinee e la cortesia fanno di questo locale il luogo di ritrovo ideale.

Il menù è ampio, potrai trovare pizze fragranti e sfiziose, le classiche e nuove fantasie, ma soprattutto siamo pronti per accontentare tutti i palati.

Lo staff è dinamico, divertente e permette di passare una splendida serata in un ambiente familiare.

Ci trovi in Via Indipendenza a Palinuro (Sa)

Pizza e Bollicine si trova a Palinuro è la maggiore frazione di Centola, in provincia di Salerno, Campania.Pizza e Bollicine È una stazione balneare del Cilento, il cui nome è legato ad un personaggio dell’Eneide, il mitico Palinuro, nocchiero della flotta di Enea.

Sito non lontano dalle foci dei fiumi Lambro e Mingardo, Palinuro si estende sulla piccola penisola dell’omonimo promontorio, Capo Palinuro, rinomato per la bellezza paesaggistica, le sue emergenze naturalistiche e per la presenza di grotte sia emerse, comodamente visitabili con una barca, che sottomarine, per le quali occorre essere esperti per le immersioni.
Palinuro si trova all’incrocio delle strade statali 447, 447r, 562 e 562d; ad 8 km (nord-ovest) da Marina di Camerota, 10,5 (sud-est) da Pisciotta, 5 (sud) da Caprioli, 7 (sud-ovest) da Centola e circa 100 (sud-est) da Salerno.

Alcuni scavi effettuati in Località S. Paolo intorno agli anni ’50, portarono alla luce una necropoli arcaica risalente alPizza e Bollicine VI sec. a.c. con inumazioni ed arredi funerari molto interessanti, tra cui una moneta riproducente su un lato la scritta PAL-MOL e sull’altro l’effigie di un cinghiale in corsa.

Alcuni indizi però e qualche leggenda indicherebbero la presenza umana in quei luoghi, già tre secoli prima.

Non sono presenti tracce o elementi riconducibili all’epoca romana, anche se è verosimile che le caratteristiche del promontorio siano state utilizzate con assiduità dalle navi sia commerciali che militari dell’antica Roma.

Con le scorrerie saracene ed il declino della vicina Molpa si ebbe l’incremento urbano ed abitativo di Palinuro in concomitanza con l’occupazione Normanna.

Pizza e BollicineSi ha per certa una scorribanda dei Saraceni l’11 giugno 1464 con gravissimi danni inflitti sia all’abitato di Palinuro che in altre località dei dintorni.

 

 

 

Lascia un commento